Grande pulizia contabile, Fondazione Cariverona svaluta UniCredit del 68%

26 Agosto 2021, di Redazione Wall Street Italia

“Fondazione Cariverona fa pulizia nel bilancio e svaluta Unicredit del 68%”. Così l’articolo pubblicato oggi sul quotidiano La Repubblica, parla della mossa della fondazione: “Il bilancio 2020, depositato l’altro ieri dopo il placet del Tesoro – per nulla normale, si dice – è una grandiosa pulizia contabile, che ha riguardato soprattutto l’1,8% di Unicredit, riprezzato da 977 a 312 milioni”.

Per la precisione, “la storica quota in UniCredit- si legge -, in carico a 24,37 euro, è stata iscritta a 7,8 euro, sui minimi raggiunti dall’azione a fine 2020: una scelta inaudita per severità, tanto più che Unicredit da allora è già risalita a 10,78 euro, e insieme agli altri attivi quotati dell’ente già tre mesi fa faceva emergere 130 milioni di plusvalenze”