Governo, Padoan preoccupato: “Con l’Ue si tratta, con i mercati no”

25 Maggio 2018, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Con l’Ue si tratta, con i mercati no. A dirlo l’attuale ministro dell’economia Pier Carlo Padoan che mostra una certa preoccupazione in merito al nuovo governo gialloverde in dirittura d’arrivo, parlando a Il Sole 24 Ore.

“L’aspetto più preoccupante nel Contratto alla base del Governo in costruzione è la sottovalutazione delle conseguenze di certe scelte. Ci si preoccupa dell’Europa, ma le eventuali procedure di infrazione impiegano mesi a svilupparsi, mentre la risposta dei mercati arriva in pochi secondi”.

In merito al suo possibile successore e al nome di Paolo Savona che circola con insistenza nelle ultime ore, Padoan afferma:

“Anche dal nome che sarà scelto arriverà un segnale ai mercati, perché dietro al nome ci sono delle idee”.