Governo esclude scorporo Sparkle da Tim

16 Ottobre 2017, di Mariangela Tessa

Nessuno scorporo in vista di Sparkle da Tim. Lo ha detto Carlo Calenda, ministro dello Sviluppo economico:

“Credo che vadano separate le due società. Dopodiché la proprietà può essere anche la stessa purché si rispettino determinate norme”, sottolinea Calenda che ha scritto all’Agcom chiedendo di studiare i possibili benefici e rischi dal non avere una rete separata dal punto di vista societario, non dal punto di vista della proprietà.