Google e Lenovo unite per primo smartphone con potenzialità 3D

8 Gennaio 2016, di Alberto Battaglia

Google e Lenovo collaboreranno per la produzione uno smartphone Android, dal prezzo inferiore ai 500 dollari, che implementi la sofisticata piattaforma Project Tango, sviluppato nel 2014 da Google. Quest’ultimo permette, in particolare di effettuare scansioni tridimensionali dell’ambiente. Mai sperimentato su un device destinato al grande pubblico, Project Tango, al momento, è disponibile solo su un costoso tablet.

Per il momento il design del nuovo smartphone non è stato ancora rivelato, ma le funzionalità della piattaforma presentate alla stampa hanno dimostrato (ancora tramite tablet) che le app permettono con successo di misurare con precisione, ad esempio il mobilio di casa. Project Tango permette di eseguire scansioni 3D complete dello spazio circostante, per questo un’altra funzione potenziale potrebbe essere quella di “guida” all’interno di edifici, o quella di coadiuvare l’acquisto di oggetti ingombranti, consentendo di vederne facilmente la collocazione virtuale nello spazio della propria abitazione.