Criptovalute, Google e Goldman Sachs scommettono sulla blockchain

18 Ottobre 2017, di Alberto Battaglia

Le società attive nello sviluppo della tecnologia blockchain (che veicola le transazioni in criptovaluta, ma non solo) stanno raccogliendo forti investimenti da parte di due big di Wall Street: Google e Goldman Sachs. Lo rivelano i dati del report pubblicato dalla CB Insights. Le imprese che hanno investito nelle società coinvolte nella tecnologia sono state 91 quest’anno, poco dietro i 95 venture capital.
Gli investimenti in quote azionarie sono stati 42 per un totale di 327 milioni di dollari da inizio anno; nel complesso del 2016, invece, erano stati 390 milioni. Google risulta il secondo investitore corporate più esposto alle società legate a questo tecnologia essendo coinvolta in operazioni su Blockchain di Bitcoin e Ripple, attiva nei trasferimenti di denaro veicolati dalla tecnologia blockchain.