Goldman Sachs e JP Morgan individuano titoli esposti a rischio Trump

24 Gennaio 2017, di Alberto Battaglia

Goldman Sachs e Jp Morgan, in attesa di maggiori dettagli sulle ventilate possibilità di una tassa sulle importazioni targata Trump, hanno compilato due liste sulle azioni che potrebbero risentirne maggiormente. Lo scenario di una sua effettiva implementazione, però, è dato al 30% dal team di Goldman Sachs.

I nomi a rischio secondo quest’ultima banca sono Nike, Dollar Tree, Restoration Hardware Parent e VF.
Quanto alle 16 azioni europee scelte da JP Morgan è possibile consultare la tabella in basso, nella quale sono inclusi anche nomi italiani del lusso come Luxottica.