GM, titolo sconta dichiarazioni vertici Volkswagen e Ford al Motor Show di Monaco

7 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Tra i titoli più attivi in premercato, GM sotto pressione dopo che vari leader del settore auto, in occasione del
Motor Show di Monaco, hanno ammesso di prevedere che la crisi globale dei chip continuerà a pesare sul comparto.

In particolare il ceo di Volkswagen Herbert Diess, il ceo di Daimler Ola Kallenius e il presidente di Ford Europe Gunnar Herrmann hanno riferito, intervistati dalla Cnbc, che è difficile capire quando la questione della carenza di chip potrà essere risolta.

L’AD di Volkswagen Diess ha sottolineato, in particolare, come il gruppo automobilistico tedesco abbia visto scendere la propria quota di mercato in Cina, a causa del problema.
E Hermann di Ford Europe ha detto di ritenere che la crisi dei chip potrebbe continuare fino al 2024.