Gm fa il pieno di utili e distribuisce bonus ai dipendenti

3 Febbraio 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Utili sopra le attese per General Motors, che ha chiuso il quarto trimestre con profitti sopra le attese degli analisti grazie alla performance negli Stati Uniti e ai risultati record in Cina.

Il colosso di Detroit ha messo a segno profitti attribuibili agli azionisti ordinari per 6,3 miliardi, 3,92 dollari per azione, in rialzo dagli 1,1 miliardi, 66 centesimi per azione, dello stesso periodo dell’anno precedente.

Escludendo le voci straordinarie, i profitti sono stati di 1,39 dollari, il 17% in piu’ dagli 1,19 dollari dello stesso periodo del 2014. Il fatturato si e’ attestato a 39,6 miliardi di dollari, contro i 39,62 miliardi dello stesso periodo del 2014.

Gli analisti avevamo messo in conto un utile di 1,21 dollari per azione a fronte di un giro d’affari di 39,03 miliardi. I conti sono stati talmente positivi che la societa’ ha deciso di assegnare un bonus di 11.000 dollari alla maggior parte dei 49.600 lavoratori pagati a ore. Il premio arrivera’ il 26 febbraio.