GM, Barra: Opel resterà società indipendente

17 Febbraio 2017, di Alberto Battaglia

Il Ceo di General Motors, Mary Barra, ha rassicurato Opel che anche in caso di acquisizione della casa automobilistica tedesca il marchio resterebbe una società indipendente. La possibile cessione da parte di Peugeot ha sollecitato diverse paure per i posti di lavoro in Germania, sul tema la cancelliera tedesca, Angela Merkel, ha detto che farà “tutto ciò che è in suo potere dal punto di vista politico per garantire che i posti di lavoro e i siti produttivi in Germania vengano salvaguardati”. I contatti fra GM e PSA si sarebbero protratti sino al livello avanzato attuale senza che il governo tedesco, interessato alle sorti di Opel, fosse stato informato; è quanto ha dichiarato il ministro dell’Economia tedesco, Sigmar Gabriel.
Il titolo GM è al momento vicinissimo alla parità a Wall Street.