Giordania al voto: dopo 9 anni tornano i Fratelli Musulmani

22 Settembre 2016, di Alessandra Caparello

AMMAN (WSI) – I Fratelli musulmani potrebbero ritornare come grande forza di opposizione nel Parlamento in Giordania. Il paese martedì è stato chiamato alle urne e nonostante l’affluenza sia stata molto bassa – 36% di 4,1 milioni di elettori – il voto è stato particolarmente significativo perché ha visto il ritorno in scena dei Fratelli musulmani dopo 9 anni di boicottaggio delle urne.

Sia nel 2010 sia nel 2013 i Fratelli musulmani locali non hanno presentato alcun candidato, per protesta alla legge elettorale fino a quando a maggio la stessa legge elettorale è stata modificata e la Fratellanza ha presentato 15 candidati su 23 circoscrizioni.