Gibus: accordo per patent box 2016-2020

28 Dicembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Gibus, il brand italiano del settore outdoor design di alta gamma, ha annunciato di avere sottoscritto con l’agenzia delle entrate l’accordo preventivo per la fruizione dell’agevolazione fiscale “Patent Box” per il periodo 2016-2020. Il regime fiscale opzionale del patent box attribuisce un’agevolazione fiscale valida 5 anni, rinnovabile a scadenza, a imprese che producono redditi attraverso l’utilizzo diretto e indiretto di brevetti, software, disegni e modelli e know how. Il beneficio fiscale stimato per Gibus per gli anni 2016-2020 è di 0,5 milioni di euro e sarà integralmente riflesso nel risultato di esercizio 2021.

“Da sempre il Gruppo Gibus si posiziona come trendsetter nel settore outdoor design; il patent box rappresenta un ulteriore riconoscimento della capacità di applicare ai nostri prodotti innovazione continua abbinata all’utilizzo di tecnologie all’avanguardia”, ha dichiarato Gianfranco Bellin, a.d. di Gibus.