Giappone: la crisi italiana causa picco vendita titoli esteri

7 Giugno 2018, di Alessandra Caparello

TOKYO (WSI) – Gli investitori giapponesi hanno venduto la scorsa settimana il maggior numero di titoli di stato esteri da aprile 2017.

A dirlo gli ultimi dati del ministero delle Finanze secondo cui le vendite sono state di 1665 miliardi di yen di titoli di stato esteri. A causare la vendita massiccia l’Italia come ha dichiarato Shuichi Ohsaki, fixed-income strategist di Merrill Lynch JapanSecurities.

“L’Italia ha finito per causare la vendita di titoli nei mercati più grandi. Ma gli investitori giapponesi posseggono solo una piccola quantità di titoli italiani e la vendita era incentrata più su altri tipi di debito, come i Treasuries, i cui rendimenti sono calati nettament.”.