Giappone: indice manifatturiero Reuters Tankan a minimi in cinque mesi, conferma impatto crisi globale chip

15 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Ne mese di settembre, l’indice manifatturiero del Giappone Tankan stilato da Reuters – che anticipa la pubblicazione dell’indice trimestrale Tankan compilato dalla Bank of Japan e che misura la fiducia delle imprese manifatturiere giapponesi – si è attestato a +18 punti, al valore più basso degli ultimi cinque mesi, rispetto ai +33 punti di agosto, che erano stati il massimo in 3 anni e mezzo. L’indice che misura il trend del settore servizi è sceso invece a -2 a settembre, rispetto ai +5 di agosto.

Dal report è emerso, riguardo al settore manifatturiero, che le aziende giapponesi che dipendono dalle esportazioni hanno sofferto le consegenze della crisi globale dei chip.

La fiducia più debole delle imprese nelle condizioni correnti dell’economia suggerisce che è possibile che il Pil del Giappone sia rallentato nel terzo trimestre.