Giappone: corretto al rialzo Pil primo trimestre, crolla avanzo partite correnti

8 Giugno 2020, di Mariangela Tessa

Corretto al rialzo il PIL del Giappone del primo trimestre, che ha segnato una pesante contrazione durante la pandemia di coronavirus ed il lockdown, ma meno accentuata di quanto previsto nella stima preliminare.

Secondo il Cabinet Office giapponese, il Prodotto Interno Lordo (PIL) nel periodo gennaio-marzo ha registrato un decremento dello 0,6% rispetto al trimestre precedente contro il -0,9% della stima preliminare. Le stime degli analisti erano per una flessione dello 0,5%.

Anche su base annuale il Prodotto Interno Lordo è stato rivisto al rialzo a -2,2% dal -3,4% della prima lettura e si confronta con il -2,1% delle previsioni.

Segna un forte calo intanto il surplus delle partite correnti del Giappone nel mese di aprile. Secondo il Ministero delle Finanze giapponese (MOF), l‘avanzo delle partite correnti si è attestato a 263 miliardi di yen, in flessione rispetto ai 1.971 miliardi del mese precedente e dai 1.661 miliardi dello stesso mese del 2019.