Germania: torna ottimismo tra le imprese, Ifo batte attese a maggio

24 Giugno 2020, di Mariangela Tessa

Migliora nettamente l’umore delle aziende tedesche, sintetizzate dall’indice IFO di giugno, che sale più delle attese.

Secondo i dati diffusi dall’IFO Institute, l’omonimo indicatore si è attestato a 86,2 punti dai 79,7 di maggio (dato rivisto da 79,5) risultando al di sopra del consensus che stimava una salita fino a 85 punti.

“Si tratta dell’aumento più forte mai registrato. L’andamento degli affari in Germania vede la luce alla fine del tunnel” sottolinea l’IFO Institute.

Migliora anche l’indice sulle condizioni attuali, che si posiziona a 81,3 punti dai 78,9 punti precedenti, risultando ancora inferiore agli 84 punti attesi dagli analisti.

In salita il sottoindice relativo alle aspettative, che si porta fino a 91,4 punti dagli 80,5 precedenti, contro gli 85 punti stimati dal mercato.