Germania: indice Ifo peggiora ad agosto a 99,4. Nuovo dato debole dopo Zew e Pmi

25 Agosto 2021, di Redazione Wall Street Italia

Peggiora e delude le attese l’indice tedesco Ifo sulla fiducia delle aziende. Il dato di agosto è scivolato a quota 99,4 contro i 100,7 della passata rilevazione (dato rivisto da 100,8 punti) e i 100,4 del consensus Bloomberg. Migliora invece l’indice sulle stime correnti, che si attesta a 101,4 dal precedente 100,4. In calo, infine, l’indice Ifo relativo alle aspettative, che indietreggia fino a 97,5 contro i 101 punti della passata lettura (dato rivisto da 101,2 punti).

“Dopo l’indice Zwe e i Pmi, l’indice Ifo è l’ultimo indicatore anticipatore che mostra una perdita di slancio per la Germania nella seconda metà dell’anno. Se i dati ‘hard’ seguiranno il livellamento degli indicatori ‘soft’, il ritorno dell’economia ai livelli pre-crisi sarà ritardato”, commentano gli economisti di ING.