Genish (Tim) ottimista su ingresso fondo Elliott in Telecom Italia

8 Marzo 2018, di Mariangela Tessa

“A livello di management non possiamo che dare il benvenuto a eventuali azionisti che vogliono investire nella società e quindi accogliamo favorevolmente quello che potrebbero essere dei dialoghi positivi, costruttivi”. Così ieri l’amministratore delegato, Amos Genish, riferendosi ai rumors sull’ingresso nel capitale del fondo Elliott del finanziere Paul Singer nel capitale di Telecom Italia.

“Utilizzeremo sempre i diversi input, i feedback di ogni singola persona o entità in modo da migliorare il valore della società”, ha aggiunto il manager specificando che “siamo sempre aperti a migliorare il nostro modello di business perché abbiamo obiettivi comuni, ossia creare valore per gli azionisti, e io sono assolutamente disposto a sedermi con loro per capire cosa vogliono cambiare, migliorare”.