Generali si sbarazza degli asset olandesi

13 Settembre 2017, di Mariangela Tessa

Generali si sbarazza degli asset olandesi. Il gruppo assicurativo ha firmato un accordo per la cessione della sua intera partecipazione (98,56%) in Generali Nederland N.V. (Generali Nederland) a ASR Nederland, una delle principali compagnie assicurative in Olanda.

Come si legge in una nota del gruppo:

In seguito a questa operazione,  Generali riceverà un corrispettivo iniziale pari a 143 milioni di euro, soggetto ad adeguamento alla chiusura dell’operazione. La transazione avrà un impatto positivo in termini di solvibilità di Gruppo, permettendo un miglioramento stimato del Regulatory Solvency II Ratio di circa 1,6 punti percentuali. Si prevede che la cessione comporterà una perdita di realizzo di circa 270 milioni.