Generali: oltre due miliardi di ordini per il nuovo bond green tier 2

23 Settembre 2019, di Alessandra Caparello

Superati i due miliardi di euro gli ordini per il nuovo bond subordinato di Generali con scadenza 1° ottobre 2030, della  tipologia categoria ‘green tier 2’. Guidata da Bofa Merrill Lynch, Bbva, Crédit Agricole, Deutsche Bank, Jp Morgan, Mediobanca, Morgan Stanley e Société Générale l’operazione è legata al perfezionamento del riacquisto su tre titoli subordinati in circolazione, denominati uno in sterline e gli altri due in euro.

Come riporta Reuters citando il servizio Refinitiv Ifr, l’offerta sarà di importo benchmark e denominata in euro, con prime indicazioni di rendimento in area 260 punti base rispetto alla curva swap.