Generali, da Ivass via libera per l’offerta lanciata su Cattolica

17 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

L’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni (Ivass) ha rilasciato la sua autorizzazione preventiva all’acquisizione da parte di Assicurazioni Generali della partecipazione di controllo in Cattolica di Assicurazione, così come definito nell’offerta pubblica lanciata lo scorso maggio. Lo ha fatto sapere la stessa compagnia triestina. Si ricorda che per ciascuna azione di Cattolica Assicurazioni portata in adesione all’offerta, Generali offrirà un corrispettivo unitario pari a 6,75 euro.