Generali a rischio permanenza nell’EuroStoxx50

18 Agosto 2016, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – A rischio la permanenza di Generali nell’EuroStoxx50, l’indice delle 50 maggiori società europee per capitalizzazione e rappresentazione settoriale.

Al posto del Leone di Trieste potrebbe subentrare l’irlandese Crh, terzo produttore al mondo di materiali edili. 

Al momento non vi è alcun annuncio ufficiale, ma si tratta di indiscrezioni circolate dopo che uno studio di Société Générale ha messo in luce come i parametri tra Generali e Crh siano molti vicini e possano portare all’uscita dall’EuroStoxx50 il gruppo assicurativo italiano.