General Electric taglia linee guida 2018 e nomina un nuovo AD

1 Ottobre 2018, di Daniele Chicca

Se ne va già John Flannery, che è stato alla guida di General Electric per soli 10 mesi dopo aver rimpiazzato il CEO di lungo corso Jeff Immelt. A prendere il posto dell’AD e presidente attuale sarà il membro del CdA Lawrence Culp. Culp è stato AD di Danager dal 2000 al 2014. Per il posto di lead director è stato scelto Thomas Horton.

Il gruppo General Electric ha annunciato che non riuscirà a centrare gli obiettivi prefissati nella guidance in termini di utile per azione nell’esercizio 2018. Nel pre-borsa americano i titoli, che sono stati estromessi dal Dow Jones qualche mese fa, dopo essere stati molto negativi in un primo momento si sono poi ripresi. La settimana scorsa hanno toccato i livelli più bassi dalla crisi finanziaria nonostante il contesto positivo per il resto del mercato (con indici azionari issatisi su nuovi record).