GE a picco dopo taglio dividendo: peggiore seduta da 8 anni e mezzo

14 Novembre 2017, di Mariangela Tessa

Pioggia di vendite sul titolo General Electric dopo che il conglomerato americano ha annunciato un taglio al dividendo e ha varato la più radicale ristrutturazione nei suoi 125 anni di storia.

La revisione del dividendo, dopo quella del 2009, porterà la cedola a 12 centesimi, la metà rispetto ai 24 dell’ultimo bilancio, in seguito al deterioramento della sua posizione cash.

Il piano del nuovo amministratore delegato John Flannery prevede che GE si concentri su tre unità – aviazione, energia e sanità – uscendo dal resto delle sue attività, nonché la cessione di 20 miliardi di dollari di asset in uno o due anni.

Le notizie hanno affossato il titolo in Borsa, con una perdita del 7%, la perdita maggiore registrata dal 2009.