Furla e Eataly: verso l’Ipo nel 2017

11 Maggio 2016, di Alberto Battaglia

Furla e Eataly si preparano allo sbarco in borsa: secondo quanto comunicato da Tamburi Investment Partners in una presentazione per gli investitori, le Ipo avverranno nel corso dell’anno prossimo. Per prima Furla, marchio della pelletteria italiana, procederà all’emissione di un prestito obbligazionario da 15 milioni di euro, convertibile e convertendo in azioni Furla a Ipo avvenuta. Tamburi prevede anche la quotazione di Clubitaly, società che detiene il 20% di Eataly, la catena della gastronomia italiana fondata da Oscar Farinetti.

Tamburi ha pianificato inoltre le quotazioni di Octo Telematics entro quest’anno, di RocheBobois fra il 2017 e il 2018, iGuzzini nel biennio successivo e, tra il 2019 e il 2020 toccherà a Beta.