Via dall’azionario Usa, incertezza su Trump scatena le vendite

24 Marzo 2017, di Mariangela Tessa

Fuga dal mercato Usa dopo le crescenti incertezze degli investitori sull’attuazione del programma di governo Trump. Secondo il Financial Times, nella settimana chiusa lo scorso 22 marzo, ci sono stati realizzi nel mercato azionario americano pari a 9 miliardi di dollari, l’ammontare più alto dalla votazione della Brexit.