Ftse Mib si avvicina al test dei 26.500 punti. Fase di recupero per Ferragamo e Moncler

15 Ottobre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Ftse Mib. Dopo il test della trend line rialzista (avviata dai minimi di ottobre 2020 e confermata poi a settembre di quest’anno), l’indice italiano ha preso la via dei rialzi e si è portato ancora una volta oltre la soglia psicologica dei 26.000 punti. Ma solo il superamento in chiusura di 26.400 punti confermerebbe la forza del movimento ascendente.

Ferragamo. Il quadro grafico di Ferragamo è ancora improntato al rialzo anche se negli ultimi mesi il titolo ha visto delle brutte ricadute: una ad agosto e l’altra a settembre e in entrambi i casi le discese sono state sostenute da ingenti volumi. Al momento, invece, Ferragamo sta attraversando una fase di consolidamento dei prezzi.

Moncler. Dal punto di vista grafico, Moncler ha avviato una fase di correzione abbastanza marcata dai massimi storici a 62,48 euro toccati il 13 agosto scorso. Dopo aver infranto e recuperato con una buona dose di volatilità la media mobile 200 periodi, il titolo ha fatto partire un rimbalzo che troverebbe una conferma di forza al superamento della soglia psicologica dei 60 euro.