Ftse Mib rimette nel mirino 28.000 punti. Fase grafica delicata per Telecom e Allianz

19 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Ftse Mib. L’indice italiano ha preso la via dei rialzi e si è spinto oltre il muro dei 27.000 punti, sfiorando quota 28.000 punti il 16 novembre, livelli che non si vedevano da maggio 2008. Nelle ultime sedute sono scattate un po’ prese di beneficio.

Telecom Italia. Il titolo ha dato ultimamente qualche segnale positivo dal punto di vista grafico infiammata dal rumor sulla possibile svolta per la creazione della rete unica. Potente il rimbalzo avviato dai minimi di periodo a 30 centesimi che ha provocato anche la rottura della trend line ribassista.

Allianz. Dal minimo di periodo a 182 euro è partito un rimbalzo che ha fatto recuperare al titolo parecchio terreno, trovando ora come ostacolo la resistenza a 207 euro, area di prezzo dove passa anche la media mobile 200 periodi.