Ftse Mib colpito dalle prese di profitto. Nuovi massimi storici per Poste Italiane

29 Ottobre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Ftse Mib. L’indice italiano ha raggiunto un nuovo massimo di periodo oltre quota 27.000 punti il 26 ottobre, superando quindi i precedenti top del 13 agosto. Sono poi scattare le prime prese di profitto che potrebbero portare al test del supporto a 26.400 punti.

Enel. Il titolo sta attraversando una fase ribassista dal punto di vista grafico. Dal minimo di settembre (livello che non si vedeva da maggio 2020) è iniziata una fase di rimbalzo che ha riportato il titolo oltre quota 7 euro. Per avere un’ulteriore conferma del movimento rialzista si dovrà almeno attendere il sorpasso della resistenza a 7,3 euro.

Poste Italiane. Il titolo, che presenta un quadro grafico orientato al rialzo, ha toccato mercoledì un nuovo massimo storico a 12,73 euro. Sono poi scattate alcune prese di beneficio che hanno portato il titolo al test del supporto di breve a 11,36 euro. La rottura di tale livello potrebbe aprire a ulteriori ribassi.