UE si appresta a multare Amazon per l’accordo fiscale con il Lussemburgo

3 Ottobre 2017, di Alberto Battaglia

L’Ue si appresta a chiedere ad Amazon un pagamento da 3 miliardi di euro per via degli accordi che il colosso dell’e-commerce avrebbe sottoscritto con il Lussemburgo per pagare meno tasse, danneggiando i concorrenti. Lo anticipa il Financial Times. Non sarebbe la prima volta per la Commissione Ue, che ha già multato per ragioni analoghe Apple (13 miliardi) per via dell’accordo con l’Irlanda, e Google colpita da una multa di 2,4 miliardi per abuso di posizione dominante in campo pubblicitario.