FT: Kpmg vuole ridurre consulenze per evitare conflitti di interesse

9 Novembre 2018, di Mariangela Tessa

Dopo una serie di scandali, Kpmg vuole ridurre il suo raggio d’azione. In base alle indiscrezioni rilanciate del Financial Times, il gruppo non fornirà ai più ai suoi clienti servizi di consulenza che vadano al di là della revisione contabile.

Almeno, questo nelle intenzioni del presidente Bill Michael, che ha presentato il piano in un memo ai suoi partner.  L’obiettivo è “eliminare anche solo la percezione di un possibile conflitto d’interesse”, ha spiegato una fonte al quotidiano britannico.