Ft: il Regno Unito potrebbe lasciare la porta aperta a Huawei sul 5G

27 Gennaio 2020, di Alberto Battaglia

Londra potrebbe consentire a Huawei un accesso alla sua rete 5G. Lo afferma il Financial Times citando persone vicine alle discussioni, precisando che il primo ministro britannico Boris Johnson starebbe cercando di fissare un limite alla quota di mercato di Huawei. Se la notizia fosse confermata tale apertura aprirebbe non poche tensioni con gli Usa, che da tempo stanno intimando gli alleati a non mettere a rischio i dati installando le strutture del colosso cinese, che non potrebbe garantire sufficiente sicurezza.

Huawei, nell’ambito del piano rivelato dal Ft, potrebbe essere autorizzata a fornire apparecchiature di telecomunicazione di minore importanza e non l’infrastruttura chiave utilizzata per l’elaborazione delle informazioni dei clienti. Ma gli Stati Uniti avevano richiesto un divieto assoluto, come quello attuato in Australia.

“La sicurezza e la resilienza delle reti di telecomunicazione del Regno Unito sono di fondamentale importanza. Il governo continua a considerare la sua posizione sui venditori ad alto rischio e una decisione verrà presa a tempo debito”, ha commentato a Cnbc un portavoce del governo del Regno Unito.