FS emette nuovo green bond da 700 milioni

5 Luglio 2019, di Mariangela Tessa

Ferrovie dello Stato italiane ha emesso il suo secondo green bond che ha un valore nominale di 700 milioni e durata pari a sette anni. La cedola dei green bond, si legge in una nota, è stata fissata a 1,125%.

La domanda per i green bond di FS Italiane è stata elevata e pari a 3,5 volte l’offerta. Gli ordini complessivi sono stati di circa 2,5 miliardi di euro, provenienti da 156 investitori, di cui il 65% dall’estero, con una forte presenza di Francia (36%), Germania e Austria (8%) e Gran Bretagna ed Irlanda (7%)

La raccolta sul mercato sarà dedicata in gran parte (70%) all’acquisto di circa 70 nuovi treni per il servizio regionale.