Ford: utili III trimestre stracciano le stime, colosso rivede al rialzo guidance e annuncia ritorno ai dividendi

28 Ottobre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Il colosso automobilistico americano Ford ha reso noto di aver riportato un bilancio che, sul fronte degli utili, ha stracciato le stime del consensus, con un eps quasi doppio rispetto a quanto atteso.

L’utile per azione del terzo trimestre del 2021 si è attestato infatti a 51 centesimi, rispetto ai 27 centesimi per azione attesi dal consensus.

Il fatturato automotive è stato pari a $33,21 milirdi, meglio dei $32,54 miliardi previsti dagli analisti.

Ford h rivisto al rialzo la guidance per i risultati del 2021 per la seconda volta dall’inizio dell’anno. Dopo aver chiuso la sessione della vigilia in calo del 2,7% a $15,51, il titolo è volato di oltre il 9% nelle contrattazioni dell’afterhours di Wall Street.

Ford ha anche annunciato che tornerà a distribuire i dividendi a partire dal quarto trimestre, più di un anno e mezzo dopo averne sospeso l’erogazione durante i primi giorni della pandemia Covid-19.

Per l’intero 2021, ora Ford prevede utili adjusted compresi tra $10,5 miliardi e $11,5 miliardi, più della precedente forchetta compresa tra $9 e $10 miliardi. Le attese sul flusso di cassa disponibile djusted sono state lasciate invariate nel range compreso tra $4 e $5 miliardi.