18:10 lunedì 28 Maggio 2018

Economista Fitoussi: decisione Ecofin su capitale banche “fa ridere”

La stretta sui requisiti di capitale bancario, delineata dall’Ecofin nei giorni scorsi al termine di 18 mesi di trattative e destinata al voto del consiglio Ue di giugno, ha incassato le critiche del noto economista francese Jean-Paul Fitoussi:

Il provvedimento, “fa ridere, si affronta il problema alla rovescia. Anziché permettere alle banche di partecipare alla ripresa dando credito alle imprese, si spingono le banche a non dare prestiti”, ha detto Fitoussi all’Ansa, aggiungendo che gli istituti di credito italiani “stanni molto meglio di qualche anno fa, ma hanno ancora fragilità”.

Rendere meno rischiosi i bilanci delle banche, è la tesi di Fitoussi, impone necessariamente di moderare le attività di credito, danneggiando la ripresa. Negli Stati Uniti, ha aggiunto, le politiche stanno andando nella direzione opposta alleggerendo i vincoli.

 

Breaking news

11/04 · 16:52
Bancomat Spa stringe un accordo con Viva.com per nuove soluzioni di pagamento

Bancomat spa, gestore di uno dei principali circuiti di pagamento in Italia, ha annunciato una partnership strategica con la tech company Viva.com per espandere le soluzioni di pagamento, inclusi quelli effettuabili tramite smartphone. Questa mossa mira ad allargare la clientela di Bancomat, includendo gli esercenti che adottano la piattaforma di Viva.com.

11/04 · 15:56
Amazon punta sull’AI nonostante i tagli al personale

Amazon, guidata da Andy Jassy, ha annunciato una strategia di contenimento dei costi che prevede licenziamenti, ma allo stesso tempo si impegna a investire in modo significativo nell’intelligenza artificiale, considerata un pilastro fondamentale per il futuro dell’azienda.

11/04 · 15:39
BCE, Lagarde mette in guardia sui rischi al ribasso per la crescita economica

Christine Lagarde, presidente della Bce, ha messo in guardia sui rischi che potrebbero frenare la crescita economica, tra cui la politica monetaria più intensa del previsto, un rallentamento dell’economia mondiale e il commercio internazionale, oltre ai rischi geopolitici derivanti da conflitti globali.

11/04 · 13:59
Tim, Bluebell presenta la propria lista per il rinnovo del board

Il fondo attivista Bluebell ha annunciato la nomina di Laurence Lafont, ex dirigente di Google, come CEO designata per Tim, delineando un nuovo piano strategico per l’azienda.

Leggi tutti