Fitch taglia il rating sul debito dell’Arabia Saudita

22 Marzo 2017, di Alberto Battaglia

L’agenzia di rating Fitch ha declassato il debito a lungo termine dell’Arabia Saudita al livello A+ dal precedente AA-. Mentre il devicit dovrebbe scendere al 9,2% del Pil nel 2017 e al 7,1% nel 2018 il debito pubblico è visto in crescita, in quest’ultimo anno, al 14,5% del Pil.

“Il downgrade dell’Arabia Saudita (…) riflette il persistente deterioramento del bilancio pubblico ed esterno, il deficit fiscale ampiamente più ampio del previsto nel 2016 e i continui dubbi circa come l’ambizioso programma di riforma governativo potrà essere implementato”, ha precisato la nota dell’agenzia Fitch.