Fitch: prospettive globali migliorano ma restano preoccupazioni

12 Luglio 2017, di Livia Liberatore

Le prospettive globali migliorano ma resta un debito pubblico elevato. Il report di metà anno dell’agenzia di rating Fitch ha detto che il ciclo di credito sovrano globale ha avuto un trend meno negativo nel 2017, dopo una flessione alla fine dello scorso anno. Questo soprattutto a causa delle previsioni di crescita del Pil nel 2017 e 2018, al recupero del commercio fra gli Stati e a una politica monetaria di sfondo che resta accomodante. Nonostante il momento positivo per la crescita globale, si prevede un deterioramento dei saldi fiscali primari nel 2017. Questo è da attribuirsi all’attenuarsi del sostegno politico a una ulteriore restrizione fiscale nei mercati sviluppati.