Fisco, Ue prepara lista Paesi “non cooperativi”

15 Settembre 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – . La Commissione europea ha annunciato di aver avviato i lavori di elaborazione di un primo elenco comunitario delle “giurisdizioni fiscali non cooperative”.

Si tratta di un primo passo di un processo articolato che prevede anche la consultazione dei singoli Stati europei. Al momento è stata presentata una valutazione preliminare di tutti i paesi terzi realizzata sulla base di una serie di indicatori chiave, spiega la Commissione con un comunicato.

Tocca ora agli Stati membri dell’Ue scegliere quali paesi dovrebbero essere sottoposti a un esame più approfondito nei prossimi mesi per individuare con precisione quelli che non rispettano le norme in materia di fiscalità.