Fintech, Revolut pronta a sbarcare in Giappone e Singapore

29 Novembre 2018, di Alberto Battaglia

La società Fintech britannica Revolut, attive nei servizi di mobile banking, ha ottenuto le licenze delle autorità di regolamentazione per operare in Giappone e in Singapore. Revolut offre ai propri clienti l’apertura di conti correnti completi di carta di debito prepagata, ma anche trading in criptovalute e la possibilità di operare sul Forex. Già 50mila clienti avrebbero già inoltrato la richiesta nell’area Apac (Asia-pacifico) per aprire il proprio conto non appena ciò sarà possibile.
Attualmente Revolut conta 3,2 milioni di utenti, mentre 336 milioni di dollari sarebbero gli investimenti riversati sulla società.