Fillon stabile nei sondaggi, anche dopo l’iscrizione al registro degli indagati

2 Marzo 2017, di Alberto Battaglia

La campagna elettorale di Francois Fillon, dopo l’ultima tegola di ieri riguardante la sua iscrizione nel registro degli indagati per il caso del lavoro fittizio della moglie, prosegue come se nulla fosse. Almeno a quanto si evince dagli ultimi sondaggi quotidiani Opinionway che non mostrano fra ieri e oggi molte differenze nelle intenzioni di voto dei francesi.
Al primo turno Marine Le Pen conduce col 25% (stesso livello di ieri) seguita da Emmanuel Macron (23%, due punti in meno di ieri) e da Francois Fillion, al 21% invariato.
Al secondo turno il confronto con Le Pen è di 63-37% per Macron e di 60-40 nel caso il contendente al ballottaggio sia Fillon.