Fervi acquisisce il 100% delle quote di Rivit, fatturato aggiuntivo di oltre 18 mln

8 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Fervi ha acquisito, attraverso la società neo costituita controllata al 100% Sviluppo Industriale, il 100% delle quote della società Rivit con sede a Ozzano dell’Emilia (BO); è già prevista la fusione inversa delle due società a seguito della quale Fervi deterrà direttamente il 100% del capitale Rivit.
Il prezzo netto d’acquisto è stato determinato in 17,15 milioni di euro riferito al 31 dicembre 2020 oltre ad un conguaglio di 0,5 milioni relativo al risultato dal 1° gennaio 2021 alla data di perfezionamento del trasferimento delle quote.
L’operazione dà continuità al percorso di crescita di Fervi per linee esterne già intrapreso attraverso l’acquisizione del 40% di Sitges SL (Spagna) avvenuta a giugno 2018 e del 100% di Vogel-Germany nel marzo del 2019, così come presentato in sede di roadshow pre-IPO nel 2018.
Dal punto di vista dimensionale l’operazione permette di raggiungere un fatturato di Gruppo a regime di circa 50 milioni di euro, accelerando notevolmente il piano di crescita sia organico che per acquisizioni, nonostante gli effetti della pandemia a livello globale.