Ferrarini richiesto nuovo concordato per Vismara

5 Novembre 2019, di Alberto Battaglia

Vismara, società attiva nel settore alimentare, ha depositato un nuovo ricorso di concordato preventivo con il fine di disporre del tempo necessario per potere sviluppare un programma  di interventi con un nuovo partner industriale in grado di sostenere la prosecuzione dell’attività aziendale ed il piano di ristrutturazione dei debiti della società. La notizia, annunciata dall’avvocato Sido Bonfatti, consulente legale di Ferrarini spa e Vismara Spa e professore ordinario di diritto commerciale all’Università di Modena, segue all’addio annunciato da Amadori lo scorso settembre,

“Il Consiglio di Amministrazione di Vismara”, si legge in una nota dell’avvocato Bonfatti, “constatati gli effetti della comunicazione di Alimentare Amadori,  ha ritenuto opportuno, con il fine di consentire la salvaguardia dei livelli occupazionali e lo svolgimento ordinato dell’ attività aziendale, depositare ieri in data 4 novembre 2019 la rinuncia alla proposta di concordato preventivo originariamente depositata, in quanto, basandosi la stessa sulla proposta di investimento di Alimentari Amadori, non avrebbe più potuto essere portata ad esecuzione”.