Ferrari: utili in linea con attese, titolo giù a Piazza Affari

5 Novembre 2018, di Alessandra Caparello

Crescono le consegne totali del 10,6% pari a 2.262 unità per la Ferrari. I ricavi netti della Rossa di Maranello sono pari a 838 milioni di euro in aumento dello 0,3% e del 2,2% a cambi costanti.

Solido il free cash flow industriale pari a 100 milioni di euro (che esclude l’impatto positivo del beneficio del Patent Box 2015-2017, che si realizzerà nel quarto trimestre). Sale l’indebitamento industriale netto pari a 372 milioni di euro contro i 342 milioni scorsi, escludendo il riacquisto di azioni proprie, già in linea con la guidance dell’anno. Ferrari ha confermato gli obiettivi già indicati per il 2018: consegne oltre 9.000 unità incluse le supercar, ricavi netti maggiori di 3,4 miliardi di euro, ebitda adjusted maggiore o uguale a 1,1 miliardi, indebitamento industriale netto inferiore a 350 milioni inclusa una distribuzione dei dividendi ai possessori di azioni ordinarie e esclusi potenziali riacquisti di azioni

Il titolo della Ferrari a Piazza Affari segna un calo del 2,21%.