Fed Philadelphia: possibili anche altri tre rialzi tassi nel 2018

22 Maggio 2018, di Mariangela Tessa

La Fed pootrebbe procedere ad altri due rialzi, forse anche tre, dopo quello di marzo. A dirlo è Patrick Harker, presidente della Federal Reserve di Philadelphia, membro non votante del Federal Open Market Committee – il braccio di politica monetaria della banca centrale Usa, che ieri ha spiegato che l’istituto dovrebbe effettuare strette “giudiziosamente”.

Stando ad Harker, negli Stati Uniti l’inflazione resta sotto controllo, l’economia va bene e il tasso di disoccupazione (ad aprile sceso al 3,9%, minimi del dicembre 2000), calerà al 3,6% prima di risalire.

Fino ad ora la banca centrale Usa ha messo in conto tre rialzi in totale per l’anno in corso ma le sue previsioni protrebbero cambiare quando il 13 giugno diffonderà i suoi nuovi calcoli.