Fed: da dot plot Fomc emergono stime per sette rialzi dei tassi entro il 2024

23 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Dal dot plot del Fomc pubblicato ieri in concomitanza con l’annuncio della decisione sui tassi sui fed funds Usa (lasciati invariati nel range compreso tra lo zero e lo 0,25%, come da attese), emerge che gli esponenti della Commissione prevedono che, entro la fine del 2024, i tassi saranno stati alzati sei-sette volte.

Dal nuovo dot plot – il documento che raccoglie le previsioni sui tassi dei 18 membri del Fomc, il braccio di politica monetaria della Fed – risulta che ora la commissione è divisa su un rialzo dei tassi già nel 2022, con 9 esponenti contrari e 9 favorevoli almeno a una stretta monetaria.

Per la fine del 2023, si prevedono dai tre ai quattro rialzi dei tassi, entro la fine del 2024 se ne stimano tra i sei e i sette.