FCA: trimestrale e outlook positivi, titolo in rialzo di oltre il 4%

26 Gennaio 2017, di Daniele Chicca

Il 2016 è stato un anno nel complesso positivo in termini di risultati di bilancio. FCA ha chiuso il quarto trimestre dell’anno scorso con un profitto in aumento del 109% a 409 milioni di euro. I ricavi netti si sono attestati a 29,719 miliardi di euro, per una crescita del +1%. L’utile netto adjusted è invece calato del 48% a 539 milioni, mentre l’Ebit è cresciuto dell’1% a 1,549 miliardi. L’indebitamento netto di FCA è sceso da 6,514 miliardi di euro a 4,585 miliardi.

Nell’intero 2016 i ricavi netti sono stati pari a 111 miliardi di euro, in linea con il risultato del 2015. L’Ebit adjusted è salito del 26% a quota 6.056 milioni di euro, con tutti i settori in positivo e in miglioramento rispetto al 2015.

Il gruppo italo americano prevede per l’esercizio 2017 un fatturato netto tra i 115 e i 120 miliardi di euro e un Ebit adjusted superiore a 7 miliardi accompagnato da un utile netto adjusted superiore a 3 miliardi. L’indebitamento netto industriale è invece stimato sotto i 2,5 miliardi di euro. Le previsioni di FCA per il 2017 “confermano la convinzione del gruppo nel raggiungimento degli obiettivi per il 2018“.

Il titolo della casa automobilistica guadagna il 4,31% a 10,65 euro in Borsa (segui live blog di mercato).