FCA maglia nera in Borsa dopo delusione per vendite auto in Usa e Italia

2 Maggio 2017, di Daniele Chicca

Il peggiore titolo di seduta a Piazza Affari è FCA (-4,8% a 9,935 euro), che è stato anche sospeso per eccesso di ribassi dopo i deludenti dati sulle vendite di auto in aprile negli Stati Uniti. Le vendite dei marchi FCA sono risultate in calo del 7% nel mese scorso. Le vendite delle vetture a marchio Jeep hanno subito addirittura un calo del 17%.

A dire il vero la casa italo americana non è l’unica ad aver deluso i mercati con un calo delle vendite più accentuato del previsto. È infatti stato il caso anche di Toyota, Ford e General Motors. Rispetto alle concorrenti, FCA però paga in Borsa anche il calo del -4,62% del numero di auto immatricolate acquistate in Italia ad aprile.