FCA, immatricolazioni auto +8,1% in Usa, sotto le attese

1 Aprile 2016, di Daniele Chicca

Fiat Chrysler ha registrato un aumento delle immatricolazioni di auto del +8,1% in marzo negli Stati Uniti, contro il +14% previsto dal mercato.

Da parte sua General Motors ha visto un incremento delle vendite di auto più contenuto, pari al +0,9%. In questo caso le stime erano per un risultato positivo del +6%. L’altra sorella di Detroit, Ford, ha riportato una crescita delle immatricolazioni dell’8%, appena sotto il +9% previsto.