Fca arretra in Brasile: immatricolazioni quasi -30% nel 2015

8 Gennaio 2016, di Alberto Battaglia

Fiat Chrysler perde quote di mercato in Brasile, ma mantiene il primato annuale davanti a General Motors e Volkswagen. Lo ha comunicato l’Associazione brasiliana dei costruttori, Anfavea, che registra un calo nelle vendite di Fca del 29,7% rispetto all’anno precedente.

I dati di dicembre, inoltre, mostrano come Fca abbia in parte recuperato quote di mercato rispetto a novembre (16,72% rispetto al precedente 15,91%), ma resta sempre in netto calo nel confronto col dicembre del 2014 (quando la quota di mercato occupata da Fca era al 18,94%). Negli ultimi due mesi dell’anno Fiat Chrysler è stata sorpassata da General Motors nelle vendite in Brasile.

Note positive, invece, per il brand Jeep, che avanza in Brasile grazie alle vendite del Renegade e cresce a livello globale del 22% nel 2015, con 1,2 milioni di vetture vendute.