Fca annuncia il richiamo di 1,34 milioni di veicoli

14 Luglio 2017, di Alberto Battaglia

Fca ha annunciato il richiamo volontario di 1,34 milioni di veicoli su scala globale per via di un potenziale malfunzionamento degli airbag che potrebbe essere causa di infortuni. Fra i modelli interessati, per quanto riguarda anche l’Italia, compare il Fiat Freemont prodotto fra 2011 e 2015 fuori dalla regione nordamericana. Alla base del problema ci sarebbe un cortocircuito innescato dal contatto dei un cavo non adeguatamente protetto con alcune componenti dell’impianto sterzante. Il problema ha causato 5 casi documentati d’infortunio.

Il titolo quotato a Wall Street è in calo dello 0,21%.