Facebook: utili di oltre 1 miliardo, stracciate attese. Titolo +10%

28 Aprile 2016, di Laura Naka Antonelli

Facebook non ha deluso i mercati. Tutt’altro. Il gigante dei social media ha riportato utili netti per un valore di $1,5 miliardi, o 52 centesimi per azione, triplicati rispetto a $512 milioni, o 18 centesimi per azione, dello stesso periodo dell’anno precedente. L’utile pro-forma è stato pari a 77 centesimi, ben al di sopra dei 62 centesimi attesi dagli analisti.

Boom del titolo Facebook nell’afterhours. Le quotazioni hanno guadagnato quasi +10%, a $119,17.

Balzo anche per il fatturato, salito a $5,4 miliardi dai $3,5 miliardi dello scorso anno, al di sopra dei $5,3 miliardi attesi dagli analisti di FactSet.

Facebook ha anche proposto un piano che permetterà all’amministratore delegato Mark Zuckerberg di mantenere il controllo a lungo termine con la creazione di una nuova classe di azioni senza diritto di voto. Si tratta delle azioni di classe C, la cui emissione dovrà essere approvata dagli azionisti.

Forte rialzo anche per il traffico: sono di ben 1,65 miliardi gli utenti attivi al mese, e di questi quasi un miliardo accede a Facebook ogni giorno tramite dispositivi mobili.